Diamoci tante arie

Come promesso, anche se un po’ in ritardo ecco altre arie, con un sistema un po diverso

1° senza lecitina

2° senza frullino

Spinto ed ispirato, un po’ dal sito di Dario Bressanini

http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/

Questo sistema lo usavo, quando ero (poco più che ventenne) lo Chef di quello che era uno dei migliori ristoranti (in quel periodo) di Montecarlo, il “Restaurant du Port”

“rubavo” la pompa dell’acquario delle aragoste, e con un tubo NUOVO/PULITO (non quello dell’acquario) facevo questo giochino, non funziona sempre ….. ma funziona spesso.

cominciamo dall’Hardware

pompa acquario

Vi propongo del succo di ciliegia che faremo ridurre del 50%

succo

versiamo il liquido in una casseruola molto ampia

pentola1

cme vedete il liquido è già “dotato” per la schiuma🙂

pentola 2

uso una piastra elettrica ad induzione di tipo casalingo 25 € la impostiamo a 60 gradi centigradi

induz1

la potenza quasi al minimo induz2

versiamo il succo concentrato nel contenitore di prima, sino all’ultima goccia🙂

goccia

si parte !!!

aria 1

aria 2

aria 3

aria 4

aria 5

Notato il pantalone??? modello “Giuditta esclusivo”quanta aria

bon appetit

12 thoughts on “Diamoci tante arie

  1. Legba

    FFFantastico!!!!
    ma il tubo che hai inserito dentro al contenitore , come funziona? Nel senso, aspira, soffia? Non ho capito molto bene…

  2. salutisalatisaltati

    soffia, e’ il tubo con la pietra porosa alla fine, quello che fa le bollicine negli aquari.

  3. zoomx

    Certo che ne sai una più del diavolo🙂 Adesso capisco la tua risposta al mio commento su un roner autocostruito.

  4. walter rossi

    INCREDIBILE FRANCY, ma te la sei pappata tutta.
    Con cosa la abbini sta schiuma?
    Con del cervo ci starebbe? o troppo dolce….
    Pero anche io aspettavo le indicazioni sul ronner😉

    mi interessa, e gia che ci 6 sono sicuro che mi sai costruire il tagliapolistirolo per fare le montature .
    Se non vuoi che tu punti la lampada sul viso e ti chieda anche doveri venerdi 13 ,……… 🙂

    Avevo un-idea francy, perche non facciamo un bel quiz su facebook “quanto molecolare sei? ” con 4 risposte a quiz da commis a executive.
    Poi lo mandiamo a tutti gli istituti alberghieri e vediamo che succede. hahahah
    cavolata vero?
    comunque il tuo sito mi piace sempre di piu.

  5. salutisalatisaltati

    @ walter
    la macchinetta per il polistirolo costa due lire nei negozi di modellismo, non fare il tirchio !!!🙂
    ti costerebbe di più la “bricolata”
    domani posto lo schema, lo faccio a penna e lo scandisco

    Non male l’idea del quiz🙂

  6. alba

    wow!
    no dico wow,deve essere favoloso mangiare quella nuvola,magari fredda fredda!
    ma dopo quanto si ‘smonta’?

  7. salutisalatisaltati

    alcune “nuvole” si possono congelare, e creare un gelato leggerissimo,
    io lo faccio con la gianduia !
    ci sono arie che tengono due o tre ore, o piu’
    altre che durano pochi minuti.
    Ma il tuo interesse e’ di che tipo ? stupire gli amici ?

  8. Mariano

    Ciao Chef,come procede il tuo tour de force? spero bene.Se ti serve un commis attempato fammi no squillo che prendo il cappotto e arrivo.

  9. salutisalatisaltati

    Eddai !!!! il pantalone è bellissimo🙂

    per quanto riguarda l’aria, si tratta di utilizzare emulsionanti naturali contenuti in vari prodotti, invece della lecitina.
    Ma comunque niente di male nell’uso della lecitina di soya, anzi mi piace giocare con la lecitina🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...